Gnocchi di patate con crema di Parmigiano

Informazioni generali

Dosi: per 4 persone 

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 120 minuti

Ingredienti

  • 1 kg Patate a pasta bianca
  • 1 Uovo
  • 300 gr Farina 00
  • Sale q.b.

Per la crema di Parmigiano:

  • 50 gr Farina 00
  • 50 gr Burro
  • 500 ml latte
  • 200 gr Parmigiano grattugiato

Ricetta

Dopo aver lavato le patate, riponetele in una casseruola e ricopritela con dell’acqua fredda. Portatela a bollore e lessate le patate per circa 40 minuti (provate ad infilzarvi una forchetta, se vi riesce facilmente vuol dire che sono pronte). Scolatele, levate la pelle e schiacciatele con uno schiacciapatate. Trasferite il composto su un piano da lavoro, e dopo aver fatto una cavità nel mezzo aggiungetevi parte della farina e l’uovo. Incorporate a poco a poco la farina e aggiustate di sale. Una volta amalgamati gli ingredienti, lavorate l’impasto senza che diventi troppo colloso. Dunque, prendetene piccole porzioni e sul tavolo infarinato ricavate dei cilindri servendovi della pressione delle mani. Tagliate ogni cilindro a tocchetti di circa 2 cm e con l’aiuto di una forchetta formate i vostri gnocchi con la classica zigrinatura: basterà far rotolare lo gnocco sui rebbi della forchetta schiacciandoli con il centro del pollice. Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua e mentre attendete che arrivi a bollore dedicatevi alla vostra crema di parmigiano: fate scaldare il latte in un pentolino e portatelo a bollore. In un altro pentolino scaldate il burro e fatelo sciogliere a fuoco lento. Aggiungete al burro la farina setacciate e mescolate con una frusta: otterrete così il roux. Unite ora il latte e continuate a girare con la frusta per non far formare grumi. A questo punto unite il parmigiano grattugiato e mescolate fino a quando non si sarà sciolto del tutto. Lasciate da parte la crema e salate l’acqua in cui andrete a cuocere gli gnocchi. Quando inizia a bollire, buttate gli gnocchi e aspettate che salgano a galla. Con l’utilizzo di una schiumarola disponete gli gnocchi nel recipiente dove avete lasciato la vostra crema. Se dovesse risultare troppo densa aggiungetevi un cucchiaio di acqua di cottura: i vostri gnocchi sono pronti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *